Una mattinata da pensionato

image

UNA MATTINATA DA PENSIONATO
Mi sono regalato una mattinata  da pensionato (felice condizione che, probabilmente, avrei già  potuto sfiorare  se non ci fosse stata una legge di una bottanazza che inizia per “F”).
Presentarsi al mio barbiere Antonio, la mattina presto, solo per sistemare  la barba,  ha un sapore ed una ritualità da film degli anni ’50. Poi mercato del pesce, fornaio, la pasta fresca della signora Mimi. Mi sono ripromesso di cercare di saltare le code, magari simulando la tipica “fretta del pensionato” che, in realtà,  non ha nulla da fare nelle successive venti ore, ma non ce  l’ho fatta. Penso che qualcuno mi abbia, addirittura, ceduto il suo posto per pura cortesia.
Poi… il “clou”:  la visita all’eterno cantiere del nuovo centro commerciale, a vedere le motopale e i muratori all’opera: è  pura pace interiore.

Lorenzo De Donno

Annunci

4 thoughts on “Una mattinata da pensionato”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...